La cartomanzia al cinema

La cartomanzia ha da sempre affascinato diversi ambiti artistici, non ultimo quello cinematografico.

E’ interessante notare che viene citata più o meno a proposito in moltissimi film, ma io mi limiterò a segnalarvi alcune pellicole in cui il connubio tra settima arte e richiamo estetico della cartomanzia è particolarmente riuscito.

Vale sicuramente la pena di ricordare “Le relazioni pericolose” (1988) diretto da Stephen Frears, tratto dal romanzo “Le relazioni pericolose” di Choderlos de Laclos e dall’adattamento teatrale del romanzo di Christopher Hampton. Non è però la terribile Marchesa de Merteuil, interpretata da una straordinaria Glenn Close a cimentarsi con la divinazione. Bensì Madame de Rosemonde (Mildred Natwick) che stende dei Tarocchi Sforza del mazzo Pierpont Morgan proprio mentre il nipote, il Visconte de Valmont (John Malkovich) cerca di sedurre la giovanissima Cecile de Volange (Uma Thurman).

Nel ben più scandaloso “Henry & June” (1990), diretto da Philip Kaufman, assistiamo alla rievocazione della la relazione tra la scrittrice francese Anais Nin’s (Maria de Medeiros) e il grande romanziere americano Henry Miller (Fred Ward). La moglie di Miller, June (Uma Thurman) in una scena del film consulta un mazzo di Tarocchi Etteilla.

Anche il western non è stato immune dal fascino della cartomanzia. In “Tombstone” (1993) diretto da George Pan Cosmatos, la cognata di Wyatt Earp (Kurt Russell) stende tre carte del mazzo Visconti Sforza, la Torre, la Morte e il Diavolo. Nel film vediamo anche Val Kilmer nei panni di Doc Halliday.

In una sequenza de “La casa degli spiriti” (1993), diretto da Bille August e tratto dal celebre libro di Isabel Allende, la protagonista Clara, interpretata da Meryl Street, legge le carte con un mazzo non ben identificato. Da notare che anche il resto del cast del film è stellare e include Jeremy Irons, Glenn Close e Winona Rider.

Infine in “Ocean’s Twelve” (2004) proseguimento di “Ocean’s Eleven”, diretto da Steven Soderbergh, uno dei componenti della banda, Reuben Tishkoff interpretato da Elliott Gould stende dei Tarocchi Rider-Waite che evidenziano un Cinque di bastoni rovesciato. Ricordiamo nel nutritissimo cast anche George Clooney, Brad Pitt, Catherine Zeta Jones, Julia Roberts, Matt Damon ed Andy García.

Naturalmente queste sono alcune delle pellicole che mi hanno colpito di più, ma, come vi dicevo, la cartomanzia è presente anche in molti altri film. Aspetto le vostre segnalazioni!

relazioni-pericolose

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter e ricevi aggiornamenti su tutte le mie iniziative!

Ricevi Tutte Le news

error: Questo contenuto è protetto
X
X